Blog

Federica Finocchiaro

04/01/2017

Kriek: tutto il gusto della frutta in una birra!

La Kriek è una tipologia di birra, creata in Belgio, con aggiunta di succo di ciliegia (15%). Questa birra nasce con l’utilizzo di una ciliegia piccola, scura e amara che in fiammingo si chiama “Kriek” e che è originaria di Schaarbeek. Questo tipo di ciliegie è sempre più difficile da trovare e spesso vengono rimpiazzate, in parte o del tutto, con altri tipi di ciliegie. Per tradizione, le Kriek sono realizzate partendo da una base di lambic o di ale scura fiamminga a cui vengono aggiunte le ciliegie, ma nel caso della Belgian Kriek viene utilizzato semplicemente succo di ciliegie. La lambic è una tipica birra dal sapore aspro, con fermentazione spontanea dovuta a dei lieviti presenti nell’aria nella regione di Bruxelles. Una Kriek realizzata a partire da una lambic, risulta molto aspra e secca. Le ciliegia vengono lasciate in infusione nella birra per alcuni mesi, attivando una rifermentazione dovuta agli zuccheri della frutta. Dopo la rimozione dei frutti si ha un ulteriore processo di maturazione. Alcuni produttori di lambic aggiungono zucchero alle loro birre alla frutta, in modo da renderle più accessibili per più consumatori. La Kriek è molto popolare in Belgio e nei Paesi Bassi.
La Finocchiaro srl distribuzione di Catania vi propone una Kriek dal deciso sapore di ciliegia e mandorla, la Kriek di Lindemans (clicca per visualizzare la scheda tecnica).

Condividi
 
Prev.Succ.